Il Centro europeo Giovani Giolitti per lo studio dello Stato  si qualifica sempre più quale sede di riferimento per la documentazione e la ricerca sulla classe dirigente liberale dell'antico Regno di Sardegna da finme Settecento a oggi, con preminente interesse per Piemonte  e Liguria. 

   In collaborazione con il prof. Elio Ambrogio il direttore del Centro, Aldo Mola, riordinerà le Carte affidate al Centro dalla Signora Lidia Fassino, su disposizione del compianto  suo Consorte, sen. prof. Giuseppe, componente della Consulta scientifica del Centro.

   In questo spirito il direttore del Centro è intervenuto alla rievocazione del sen. Giacomo Paire, illustre esponente del liberalismo piemontese, al quale è stato intitolato l'Istituto Alberghiero di Barge, già collegio elettorale di Camillo Peano: deputato, senatore, ministro, presidente della corte dei conti, dedicatario di una via di Saluzzo su iniziativa dell'Associazione di Studi sul Saluzzese.